Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Video della settimana

Canali consigliati da Tuttilink

Iscriviti anche tu

 

11 aprile 2013 4 11 /04 /aprile /2013 14:23

Il limone. Conosciuto come frutto del sole, questo meraviglioso agrume ha in serbo per noi esseri umani sorprese che nemmeno immaginiamo. Dopo aver letto questa guida, vedrete il limone con occhi diversi, ve lo garantisco.

 

limoni.jpeg

 

Tutti accomunano il limone come un qualcosa la cui utilità sia esclusivamente adatta al campo culinario, ma non è così. Certo, si utilizza senza dubbio in cucina, ma questo agrume dai lucenti riflessi solari nasconde doti fuori dal comune. Scopriamole insieme...

 

Iniziamo proprio dalla cucina, il limone:

  • si utilizza per evitare di far annerire frutti delicati come mela, pera e banana; si utilizza per schiarire i carciofi e renderli morbidi prima di essere cotti (immergendoli in acqua, sale e limone); e sempre con acqua e sale conserva e sbianca seppie, gamberetti e polipi bolliti (ovviamente tenuti in frigorifero, prima di essere conditi con olio prezzemolo e... limone);
  • si utilizza per non far attaccare il riso durante la cottura; si utilizza per sbiancare il riso;
  • si utilizza per non far spaccare il guscio delle uova durante la bollitura (strofinandole con mezzo limone);
  • si utilizza per la preparazione di marmellate e confetture (il limone aiuta ad addensare il tutto, oltre che a migliorare il sapore); si utlizza per condire macedonie di fragole o frutta fresca; 
  • si utilizza nella preparazione di creme (crema pasticcera, maionese, ecc.); si utilizza per aromatizzare torte e salse; si utilizza nella preparazione di glasse per dolci;
  • si utilizza per sfumare e insaporire secondi piatti di carne, pesce, crostacei, molluschi e pollame;
  • si utilizza per marinare pesce come alici, tonno rosso, salmone, pesce spada;
  • si utilizza per creare rinfrescanti bibite (limonata, te freddo a limone), granite, gelati, cocktail alcolici ed analcolici;
  • si utilizza per decorare pietanze e cocktail;
  • si utilizza per aromatizzare tè e camomilla;

budino-limone-decorato.jpg  marmellata-limoni.jpeg  limoni-ripieni.jpeg

 

Queste sono alcune delle cose che puoi fare in cucina con il limone e il suo succo, ma aggiungiamo anche la buccia:

  • si utilizza per aromatizzare piatti salati e dolci, utilizzandola fresca o essiccata, a strisce o frullata;
  • si utilizza per decorare pietanze, bevande e cocktail;
  • si utilizza per preparare il meraviglioso limoncello (facendo macerare per 30/35 giorni le bucce di limone in alcool e poi diluito con acqua e zucchero);
  • si utilizza per mantenere umido lo zucchero di canna ed evitare quelle fastidiose pietrificazioni (utilizzate solo la scorza, niente succo o polpa);
  • si utilizza per aromatizzare zucchero e pepe, facendola essiccare e riducendola in polvere;

americano cocktail  limonata.jpeg  limone-buccia.jpeg

 

Come detto prima il limone non ha solo un uso specifico in cucina, ma può essere utilizzato in svariati campi.

Se si dice che la salute viene prima di tutto, allora è bene vedere per prima cosa perché utilizzare il limone per salvaguardare la nostra salute:

  • è una fonte di vitamina C e contiene vitamine del gruppo B e vitamina A e P;
  • attiva e rinforza le difese immunitarie;
  • ha proprietà depurative, disintossicanti e antiossidanti per il nostro organismo;
  • rimineralizza e aiuta a combattere le anemie;
  • ha proprietà antivirali, antibatteriche e detergenti;
  • la vitamina C contenuta, assimilata insieme alle altre sostanze del limone, cura lo scorbuto (a differenza della vitamina C prodotta in laboratorio);
  • è ricco di acido citrico, che favorisce la produzione e lo scambio energetico delle cellule;
  • contiene saccarosio, fruttosio e glucosio, zuccheri i quali vengono facilmente assimilati e utilizzati dal nostro organismo;
  • contiene importanti sali minerali come calcio, fosforo, magnese, ferro e rame;
  • regolarizza l'intestino;
  • aiuta a combattere la cellulite;
  • contrasta nausea e diarrea;
  • apporta benefici al fegato e al pancreas;
  • contiene limonene, che combatte la formazione di calcoli alla cistifellea e da ultimi studi fatti è stato scoperto che è anche un antitumorale preventivo per pancreas, stomaco e intestino;
  • aiuta a prevenire l'arteriosclerosi;
  • aiuta a ridurre il colesterolo cattivo nel sangue (LDL) e aumenta il colesterolo buono (HDL);
  • riduce i livelli di omocisteina;
  • aiuta a prevenire calcoli ai reni;
  • è un ottimo antiacido (a differenza di come si possa credere) diluendo il succo in acqua tiepida (chi soffre di ulcera potrebbe riscontrare bruciori o spiacevoli inconvenienti, quindi rivolgetevi chiedendo informazioni al vostro medico curante);
  • combatte gotta, reumatismi e artriti, grazie agli oligoelementi contenuti in esso;
  • facilita la digestione dei grassi;
  • aiuta a combattere mal di gola e raffreddore;
  • è un anti-depressivo e anti-stress;
  • aiuta a combattere l'ipertensione (grazie al potassio);
  • aiuta a combattere colera, tifo e malaria (ovviamente non può essere utilizzato come un qualcosa di alternativo. Bisogna sempre rivolgersi al personale medico);
  • aiuta a curare i disturbi respiratori;
  • può aiutare a perdere peso (seguendo sempre una dieta sana e attività fisica);
  • riequilibra il Ph del nostro organismo (leggi anche Curare il cancro con il bicarbonato di sodio );
  • aiuta ad eliminare i parassiti intestinali;
  • rafforza i vasi sanguigni;
  • aiuta a combattere il diabete;
  • aiutano la vista;
  • aiuta a prevenire cistiti.

Potete ancora:

  • utilizzare il limone come antiinfiammatorio per le gengive;
  • utilizzare il limone come collirio naturale per gli occhi (8 gocce di succo di limone o olio essenziale in 50 ml di acqua distillata. Imbevete una garza sterile e applicate delicatamente sugli occhi):
  • utilizzare il limone come disinfettante e coagulante in caso di tagli o abrasioni (è vero, brucia, ma è un toccasana);
  • utilizzare il limone per sbiancare i denti (spazzolando 2 volte al mese con un po' di succo di limone) ;
  • utilizzare il limone come colluttorio (diluito con acqua) per cobattere l'alitosi;
  • utilizzare il limone per purificare la pelle da brufoli (applicando su di essi un batuffolo di ovatta con un po di succo di limone);
  • in caso di puntura di insetto, utilizzare un po' di limone strofinando per qualche decina di secondi sulla parte interessata;
  • utilizzare qualche goccia di limone in un caffè amaro per alleviare il mal di testa;

Che altro aggiungere ad un lista che senza entrare nello specifico è a dir poco incredibile? Il limone è un agrume da definire divino, il vero nettare della vita è alla portata di tutti noi comuni mortali. E si sà, un organismo sano aiuta ad equilibrare la nostra vita.

Ma non finisce qui, perché il limone ha posto anche per altri utilizzi nella quotidianetà di ogniuno di noi. Vediamoli insieme...

 

capelli ragazza  imagesCAWARLQT  old fashion  pulire massaggio capelli

 

Per la bellezza del corpo:

  • fate risplendere di vita i vostri capelli, utilizzate acqua e succo di limone nell'ultimo risciacquo (uno, due limoni in abbondante acqua);
  • per una pelle del viso pulita e tonica e per contrastare i vari inestetismi (efelidi, macchie, punti neri), imbevete un batuffolo di cotone con succo di limone, tamponate delicatamente, lasciate asciugare e dopo un tempo che varia dai 15 ai 30 minuti, sciacquate;
  • per unghie fragili umiditele con alcune gocce di limone;
  • create una maschera per il peeling con succo di limone e farina di mais e applicatela lasciandola agire per 20 minuti;
  • frizionate, dopo un pediluvio, i piedi con succo di limone e poi sciacquate. Potete anche curari i duroni tamponandoli con succo di limone;
  • per idratare pelle e mani unisci il succo di un limone con due cucchiai di olio di oliva o mandorle;
  • per eliminare odori persistenti dalle mani o macchie derivate da verdure (come melanzane o carciofi);

Per la casa:

  • utilizzate il succo di limone (se occorre diluite con acuqa) per pulire, sgrassare e disinfettare bene: piatti, posate, pentolame, superfici in acciaio, superfici in marmo, pavimenti, taglieri, superfici in alluminio, incrostazioni di calcare, forno a microonde o il normale forno a gas o elettrico (portare ad ebollizione una tazza di acqua e succo di limone e lasciare evaporre per una decina di minuti poi asciugate), bruciatori (lasciateli in ammollo in acqua calda e succo di limone), porcellana (immergete in acqua calda, succo di 2 limoni e qualche cucchiaino di sale), servizi igienici;
  • per pulire e lucidare oggetti in acciaio, rame, ottone, alluminio;
  • per eliminare cattivi odori da frigorifero, lavastoviglie, lavatrice, cassonetti della spazzatura (utilizzando direttamente mezzo limone o i limoni che avete premuto in precedenza); odore di fumo, frittura, facendo bollire acqua e bucce di limone e lasciando evaporare; eliminare l'odore di cavolfiore, aggiungendo durante la bollitura, delle fette di limone nell'acqua;
  • per pulire ancora meglio i vostri vestiti, aggiungendo direttamente in lavatrice mezzo limone ed eliminando i semi (attenzione, non utilizzare per capi delicati);
  • per sturare e eliminare cattivi odori dalle tubature (lasciate agire il succo di limone per qualche ora, magari aggiungendo del bicarbonato);
  • per pulire i mobili utilizzando 2 parti di olio di olive e una parte di succo di limone;
  • per profumare casa, utilizzate le bucce di limone;
  • per bloccare un invasione di insetti, soprattutto formiche (spruzzate del succo di limone sul loro abituale passaggio, andranno via senza alcun dubbio);
  • per rinvigorire le spugne, lasciatele in ammollo in acqua calda e succo di limone per qualche ora;

Se desiderate, potete lasciare un commento o informarmi di qualche altro utilizzo di questo meraviglioso agrume.

 

 

Guarda altre guide utili clicca qui

 

Se hai trovato utile o interessante questa guida regalaci un mi piace facebbook un g+ o un tweet e condividi con i tuoi amici.

Condividi post

Repost 0
Published by tuttilink - in Guide utili
scrivi un commento

commenti