Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Video della settimana

Canali consigliati da Tuttilink

Iscriviti anche tu

 

24 aprile 2014 4 24 /04 /aprile /2014 03:55

Vorrei parlarvi di una piccola e piacevole esperienza che ho avuto in giornata. Uso il termine esperienza perché lo trovo appropriato per ciò che andrete a leggere nelle prossime righe.
Vi anticipo che questo articolo non è sponsorizzato dalla Nissan e ne tantomeno è stato scritto a scopo pubblicitario.

 

Nissan leaf

 


Avevo sempre sognato che un giorno una casa automobilistica, conosciuta a livello mondiale, mettesse in commercio un'autovettura interamente elettrica. E per autovettura voglio intendere un'auto accattivante, dalle prestazioni competitive e bella da vedere.


Ci sono gia in commercio automobili elettriche, ma diciamo che a livello di design non sono particolarmente piacevoli. Da complottista il quale mi reputo, avevo sempre pensato che la creazione di automobili elettriche dall'aspetto squadrato fosse solo uno specchietto per le allodole buttato là dai signori del petrolio. Parliamoci chiaro, una vettura che non costa 4 soldi e che non è di bell'aspetto non la compra nessuno. Credevo anche che nessuna casa automobilistica avrebbe avuto il coraggio di commercializare una vettura 100% elettrica. Ma per fortuna mi sbagliavo.
La Nissan ha deciso di vendere la prima vettura elettrica, a mio avviso, fatta come una vera automobile dovrebbe essere. Confortevole, spaziosa, bella e finalmente...elettrica. E per questo motivo ho voluto parlare berevemente della Nissan Leaf.
 
Mi sono ritrovato per caso ad essere accompagnato da un conoscente che è proprietario di una Nissan Leaf. A primo achito mi sono concentrato sulla vettura, guardando i particolari e ammirandone i vari optional. Poi, una volta ambientatomi, una stupenda e piacevole sensazione che desideravo da tanto tempo mi ha pervaso, lasciandomi un profondo stato di soddisfazione.
Per la prima volta mi sono guardato intorno e ho realizzato che quel mio spostamento non aveva immesso nell'aria nessun tipo di agente inquinante. La mia commissione non aveva generato nessun inquinamento.
Ora non so a quanti di voi possa interessare una cosa del genere, ma posso garantirvi che è una sensazione 100% positiva e gratificante. E ho immaginato che, se tutti noi acquistassimo un auto elettrica, probabilmente l'inquinamento si ridurebbe drasticamente nel giro di pochissimi anni o forse mesi. In più ci sarebbe un notevole risparmio anche a livello economico, calcolando che con soli 2 Euro ci si possono fare fino a 200Km.

Con questo articolo ho voluto quindi ringraziare la Nissan che ha commercializzato una vettura che a mio avviso è un automobile a tutti gli effetti, sia per prestazioni che per bellezza.
Però vorrei far cogliere il vero messaggio che ho cercato di celare in questo articolo:
esistono le tecnologie per poter creare un futuro senza inquinamento; tutto dipende solo da noi, dalle nostre azioni e dalle nostre scelte.
Quindi 100% Electric Life, 100% Esperienza positiva, 100% Natura.

 

 

Se hai trovato interessante questo articolo regalaci un mi piace facebbook un g+ o un tweet e condividi con i tuoi amici.

Attendi qualche secondo per visualizzare i plugin sociali

Condividi post

Repost 0
Published by tuttilink - in Attivismo
scrivi un commento

commenti