Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Video della settimana

Canali consigliati da Tuttilink

Iscriviti anche tu

 

26 agosto 2013 1 26 /08 /agosto /2013 12:45

E' stato scoperto in laboratorio al Buck Institute for Research on Aging (Novato, California).

 

provetta-additivi.jpg


Il colorante in questione, denominato Tioflavina T, viene utilizzato in laboratorio per evidenziare aggregazioni della proteina Beta Amiloide nel cervello dei pazienti colpiti da Alzheimer. Ma da uno studio effettuato dal genetista molecolare Silvestre Alvez si è notato che il colorante Tioflavina T, legandosi agli aggregati proteici di Beta Amiloide, allungherebbe la vita e rallenterebbe la progressione dell'Alzheimer negli Caenorhabditis elegans, dei piccoli vermi.

Purtroppo non vi è ancora la possibilità di sapere se questo colorante ha effetti positivi sull'uomo, ma la scoperta è senza dubbio impressionante e apre una nuova frontiera per la cura della terribile Alzheimer.

Lo studio è stato pubblicato sulla rivista scientifica Nature.

 

 

Vedi altre curiosità, vai alla categoria:

 

 

Se hai trovato interessante questa curiosità regalaci un mi piace facebbook un g+ o un tweet e condividi con i tuoi amici.


Condividi post

Repost 0
Published by tuttilink - in Curiosità Scienza
scrivi un commento

commenti