Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Video della settimana

Canali consigliati da Tuttilink

Iscriviti anche tu

 

24 maggio 2011 2 24 /05 /maggio /2011 22:41

Forse non tutti sanno che il vero nome del pesce rosso, o carassio rosso o ciprino dorato è Carassius auratus auratus.

 

Il Carassius auratu auratus è un pesce d'acqua dolce e appartiene alla famiglia delle Cyprinidae. Originario dell'Asia, si è diffuso in Europa nel XVII secolo.


Primo piano


Il suo habitat naturale sono i fiumi e i laghi. Allo stato brado o in allevamenti con grosse vasche, il tenero e piccolo pesce rosso può raggiungere i 60 cm di lunghezza e arrivare a pesare fino a 3 kg. La sua dieta allo stato naturale comprende piccoli insetti, larve di zanzare (dicono ne siano ghiotti), ma non disprezzano quasi nulla. Negli acquari possono essere nutriti con mangimi sia a scaglie che a granuli (anche se è consigliato a granuli), o con mangimi vivi o surgelati (es. larve di zanzare). Bisogna nutrirli spesso (anche 4 volte al giorno), ma cosa molto importante è dare loro piccole porzioni (da finire in non più di 2 minuti) per evitare che il cibo si stagni e marcisca e comprometta l'habitat del vostro acquario, per evitare che il pesciolino possa morire per indigestione (sembrerà assurdo, ma non rigettano il cibo) e per evitare che l'acqua cominci a diventare non più trasparente.

Sono pesci molto prolifici e depongono una grande quantità di uova. La fase di corteggiamento dura per molto tempo e una volta finita la femmina deporrà le uova che verranno poi fecondate dal maschio. Dopo circa una settimana nascono gli avanotti (le larve) che nella prima fase si nutriranno con il loro stesso sacco vitellino.

Terminato il sacco, dovranno imparare subito a nutrirsi. Infatti, solitamente, ne muoiono più del 50%.


La riproduzione negli acquari invece è molto più complicata, in quanto ci deve essere una totale ambientazione da parte di entrambi i sessi.


Solitamente avviene in primavera. Bisognerà togliere la femmina (che è più grande del maschio e ha pinne molto più lunghe e delicate), quando vedete l'addome gonfio e posizionandola in un altro acquario possibilmente e mettere tutti i maschi insieme a lei. Una volta avvenuta la fecondazione li pesci dovranno essere tolti, in quanto finiranno per mangiare gli avanotti.

Mantenere il vostro acquario pulito, cambiare l'acqua e gli appositi filtri fa si che si ottiene una buona qualità dell'acqua. Questo permetterà al vostro pesce rosso di vivere molto a lungo.

 

 

Ti potrebbe interessare:

 

Se hai trovato utile o interessante questo articolo regalaci un mi piace facebbook un g+ o un tweet e condividi con i tuoi amici.

Condividi post

Repost 0
Published by tuttilink - in Animali domestici
scrivi un commento

commenti