Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Video della settimana

Canali consigliati da Tuttilink

Iscriviti anche tu

 

31 agosto 2011 3 31 /08 /agosto /2011 09:36

Bevi sempre in modo responsabile

 

Si narra che, in un locale situato in una località probabilmente chiamata San Martin, un barman del tutto sconosciuto mescolò insieme il Dry Gin, il Vermouth dry e la Chartreuse gialla creando così la ricetta San Martin. Col passare del tempo e il cambiare dei gusti, la ricetta originale è stata modificata: fu eliminato il Vermouth dry, diventando così Alaska. 

Il nome di questo cocktail lascia libera l'immaginazione alle immense distese di ghiaccio, il pungente freddo, ma la sua origine non ha nulla a che vedere con questo scenario. Infatti la località San Martin è situata a Sud dell'America (esistono città con questo nome in Argentina, Messico e Piccole Antille).


Cocktails at 1105 in Copenhagen

 

Ingredienti, attrezzatura e preparazione  

  • 3/4 di Dry Gin; 
  • 1/4 di Chartreuse gialla; 

 

Per la preparazione di questo cocktail è necessario munirsi di uno shakerShaker 1, una coppetta a cocktailcoppetta cocktail e ovviamente tanti cubetti di ghiaccio.

Prima di versare gli ingredienti nello shaker, disponete a colmare dei cubetti di ghiaccio nella coppetta a cocktail, in modo da raffreddarla. Versate gli ingredienti nello shaker, aggiungete abbondante ghiaccio e shakerate energicamente per qualche secondo. Svuotate la coppetta, versate il cocktail e servite.


L'aroma del cocktail Alaska è intenso, delicatamente profumato alla vaniglia.

Il suo aspetto è caratterizzato da un colore giallo paglierino, leggermente velato e il gusto è senza dubbio forte, aggressivo a primo impatto, ma che va poi sfumando grazie alla presenza dello Chartreuse.

 

 


Guarda altri cocktails

 

Se hai trovato utile o interessante questa guida regalaci un mi piace facebbook un g+ o un tweet e condividi con i tuoi amici.

Condividi post

Repost 0
Published by tuttilink - in Alcolici e Analcolici
scrivi un commento

commenti